03 dicembre 2010

Campionesse in Campidoglio

Giovedì 2 dicembre, l’aula Giulio Cesare ha ospitato le rappresentanti della squadra italiana di nuoto sincronizzato che ha vinto gli ultimi Campionati Mondiali di nuoto per atleti con sindrome di down. Le due atlete, Arianna Sacripante e Livia Travia inserite nel Progetto Filippide, sono state incaricate dal delegato del Sindaco, Alessandro Cochi, ambasciatrici della candidatura ai Giochi olimpici e paralimpici del 2020, ai Mondiali di nuoto di Taipei per atleti down dello scorso settembre, e hanno portato al sindaco della città taiwanese una targa ricordo di Roma capitale. E ieri, durante il consiglio comunale, le due campionesse hanno consegnato la targa ricevuta dal primo cittadino taiwanese da consegnare al Comune, come a sancire un gemellaggio sportivo e solidale, e hanno donato simbolicamente al presidente dell’Assemblea Capitolina Marco Pomarici le loro medaglie e in cambio hanno ricevuto la medaglia dell’Assemblea Capitolina.Campionesse in Campidoglio