10 novembre 2010

Caso Sandri: PDL Roma, nessun motivo di contrarietà su targa

“Apprezziamo il passo in avanti mosso oggi dalla società Autostrade per l’Italia sulla targa in ricordo di Gabriele Sandri. Nei giorni scorsi avevamo fatto appello alla sensibilita’ delle istituzioni sulla vicenda, e siamo certi che la richiesta di una targa nella stazione di Badia Al Pino, potrà raggiungere in tempi brevissimi un esito positivo”. Lo affermano Ugo Cassone, Alessandro Cochi e Marco Visconti, consiglieri Pdl del comune di Roma.
“Ora confidiamo – continuano i consiglieri – nella sensibilità della prefettura di Arezzo e del comune di Civitella in Val di Chiana, che siamo certi si impegneranno in tal senso”.
“D’altronde non riteniamo possano esistere motivi di contrarietà, considerato anche l’intento unanime della politica e le migliaia di sottoscrizioni – concludono i consiglieri – raccolte dai cittadini per questa iniziativa”.