15 febbraio 2013

Presentata la 1000 miglia 2013

E’ stata presentata al Circolo degli Affari Esteri di Roma, alla presenza del Presidente del Comitato Organizzatore Roberto Gaburri, a Massimiliano Rosolino, nell’inedita veste di pilota, al Delegato allo Sport di Roma Alessandro Cochi, l’On. Claudio Barbaro, fino ai rappresentanti delle Ambasciate di molti Paesi che avranno equipaggi al via della manifestazione, l’edizione 2013 della 1000 Miglia, la corsa dedicata alla storica competizione di auto d’epoca.
Nello scenario del Circolo sono stati esposti alcuni dei “gioielli” che saranno protagonisti della manifestazione. Tra questi una Fiat 1100 S Patriarca 1948, una Lancia Aurelia B50 primoV6 della storia e un Cisitalia Berlinetta 1950ultimo modello prodotto disegnato da Pinin Farina.
La Mille Miglia 2013 prenderà il via giovedì 16 Maggio, da Viale Venezia a Brescia, come avviene dal 1927, transiterà a Roma il 17 maggio, per far ritorno nel capoluogo lombardo, come da tradizione, sabato 18, mentre domenica 19 maggio l’evento sarà concluso con le premiazioni.
L’edizione, organizzata da 1000 Miglia Srl, societa’ interamente partecipata dall’Automobile Club di Brescia, vedrà la partecipazione di 390 equipaggi in rappresentanza di 47 Paesi.
Stefano Sacco, Amministratore Delegato di 1000 Miglia S.r.l. la società totalmente partecipata dall’Automobile Club di Brescia, “Il tracciato della prossima Mille Miglia, come tutto ciò che riguarda la Freccia Rossa – ha dichiarato Sacco – sarà un mix di tradizione e di modernità: il richiamo al passato risiede nel nostro desiderio di rendere omaggio a Giannino Marzotto con l’inserimento di tracciati storici che lo hanno visto trionfare nel ’50 e nel ’53 ma anche un forte radicamento nel presente con il passaggio, a forte valenza simbolica e con l’augurio di un futuro meno drammatico, nelle zone che furono colpite dal terremoto proprio nella notte tra il 19 e il 20 maggio 2012, poche ore dopo l’arrivo della Mille Miglia”.

CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO IN PDF